Un’opera artistica tecnologica e multimediale ispirata alla bellezza del progresso sull’imaging: partendo dalla natura, passando all’uomo ed entrando nel molecolare fino ad arrivare a quello che non si vede, rendendolo visibile all’occhio dello spettatore. In una sola parola: The Beauty of Imaging.

(Bracco.com)

Che cos’è The Beauty of Imaging?

Si tratta di un’istallazione del Gruppo BraccoOfficial Gold Sponsor del Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai, grazie alla quale verrà mostrato, durante il percorso espositivo del padiglione italiano, ai visitatori di tutto il mondo il modello italiano di ricerca e innovazione. Forte della sua esperienza nelle life science, nella medicina predittiva e personalizzata, il Gruppo Bracco, leader mondiale nella diagnostica per immagini e dispositivi medicali, a Expo 2020 Dubai vuole evidenziare l’importanza delle scienze della vita e in particolare dell’imaging diagnostico, una delle scoperte più rilevanti nella medicina contemporanea. 

Caratteristiche

La video installazione di Bracco, realizzata da Giò Forma, è alta 4 metri e utilizza 82 schermi, 225 Led e 1 kilomentro di cavi.

Collocazione

Il gigante multimediale “The Beauty of Imaging” che ha raggiunto l’aeroporto di Dubai con il supporto del partner Avion, sta ultimando le fasi di costruzione presso il Padiglione Italia, collocato tra le aree tematiche “Opportunità” e “Sostenibilità” del sito di Expo 2020 Dubai. Sarà l’unica attrazione multimediale di Padiglione Italia.

Obiettivi

Un corpo che diventa palcoscenico a Expo 2020 Dubai e che durante il semestre espositivo susciterà un’esperienza unica ed emozionante a tutti coloro che si fermeranno ad ammirare il nuovo digital beauty italiano con contenuti scientifici inediti sul futuro della medicina predittiva. 

“Le esposizioni universali sono da sempre degli eventi in grado di segnare un cambio di passo, un’accelerazione. Expo 2020 Dubai sarà un’occasione per ripartire dopo la pandemia pensando a un nuovo futuro e guardando oltre”. Le parole della dott.ssa Diana Bracco, Presidente e CEO del Gruppo Bracco, già Presidente di Expo 2015 e Commissario generale di Padiglione Italia, nel video di presentazione.

Un ponte invisibile che collega Milano e Dubai. Un simbolico passaggio di consegne che apprezza e abbraccia il futuro e le possibilità di crescita e innovazione come ad ogni Esposizione Universale.

“La bellezza unisce le persone” è il claim scelto per guidare la partecipazione dell’Italia a Expo 2020, dove la bellezza è intesa come connessione, come competenza, come innovazione e come veicolo della conoscenza, un codice di valori che da sempre contraddistingue l’identità italiana. E la bellezza “sarà il valore che unisce il Padiglione Italia e Bracco, la potenza della bellezza italiana per spiegare la forza della ricerca della ricerca e dell’innovazione”.  

Il percorso di avvicinamento a Expo 2020 Dubai di Bracco

Il Gruppo Bracco dallo scorso anno ha dato il via a un percorso di avvicinamento a Expo 2020 Dubai mettendo in campo una serie di iniziative:

  • La prima è stata il 15 dicembre 2020 un webinar dal titolo “#Beyond Research and Innovation – Bracco a Expo 2020 Dubai”;
  • Il 2 febbraio Bracco ha partecipato a un’iniziativa digitale globale promossa da Expo 2020 Dubai e dedicata ai temi della salute e benessere, per lanciare “Health and Wellness week;
  • Il 15 marzo 2021 il webinar “#BeyondLifeScience – Research&Innovation in the era of precision medicine“. 

Eventi durante Expo 2020 Dubai

In occasione del semestre espositivo, che partirà il 1 ottobre fino al 31 marzo 2022, il Gruppo Bracco ha organizzato un ricco palinsesto di eventi per presentare soluzioni all’avanguardia in materia di salute, sicurezza e prevenzione, a iniziare dall’applicazione dell’intelligenza artificiale alla diagnostica per immagini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here