L’innovazione tecnologica ha cambiato la nostra quotidianità e sta rivoluzionando diversi settori, tra i più rilevanti quello dell’Healthcare. Protagonista principale della digitalizzazione nel settore dell’Healthcare è l’Intelligenza Artificiale (AI).

Quali sono i campi di applicazione dell’Intelligenza Artificiale in medicina? 

Perché è considerata un potente strumento al servizio della medicina moderna? 

Il dato clinico e la sicurezza della privacy. Come proteggerlo?

La conferma dell’importanza delle nuove tecnologie nella lotta alle malattie c’è stata in questo ultimo anno e mezzo da pandemia da Covid-19. Il settore Healthcare si è infatti rivolto all’Intelligenza Artificiale per accelerare la ricerca sul COVID-19 per sviluppare farmaci adeguati contro il virus Sars-CoV-2. 

Quali sono state le potenzialità di sviluppo per fronteggiare la pandemia da Covid-19? 

L’Intelligenza Artificiale è il futuro dell’Healthcare?

La parola al prof. Ernesto Damiani, Presidente del Consorzio Cini, Professore del dipartimento di informatica all’Università degli Studi di Milano e Direttore dell’Istituto di Robotica e Sistemi Intelligenti presso la Khalifa University di Abu Dhabi.

Il Prof. Ernesto Damiani dal 2019 è Direttore dell’Istituto di Robotica e Sistemi Intelligenti alla Khalifa University di Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti. L’Istituto è frutto di un accordo tra l’Università degli studi di Milano, la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e la Khalifa University of Science and Technology di Abu Dhabi.

Mancano meno di 100 giorni a Expo 2020 Dubai, la più importante esposizione universale in presenza da inizio pandemia da Covid-19, che si terrà nella regione del Medio Oriente, Africa e Asia meridionale (MEASA) dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022. L’Italia porterà all’esposizione universale un grande progetto di innovazione, sostenibilità e diplomazia scientifica.

Quale sarà il contributo italiano?

“A Expo 2020 Dubai mostreremo eccellenze italiane di Cybersecurity nel settore dell’Healthcare e l’applicazione dell’Intelligenza Artificiale in medicina”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here