Ieri, 23 giungo, in occasione della cerimonia che anticipa l’inaugurazione della più grande esposizione universale post pandemia, più di 250 proiettori laser hanno illuminato la cupola di Al Wasl.

Inaugurazione Al Wasl Plaza

Al Wasl Plaza

Il tema di Expo Dubai 2020 “Connecting Minds, Creating the Future” (Collegare le menti, creare il futuro) riflette la storia di Dubai, storicamente chiamata Al Wasl, o “la connessione”. Al Wasl simboleggia l’importanza della città come porta d’accesso tra est e ovest, nord e sud e lo spirito di collaborazione. Al Wasl Plaza, si trova nel cuore del sito di Expo 2020 ed è il luogo di incontro per milioni di persone da tutto il mondo e collega i tre distretti tematici: opportunità, mobilità e sostenibilità.

Con 130 metri di diametro e più di 67 metri di altezza, l’iconico traliccio a cupola che avvolge Al Wasl Plaza offre una serie di proiezioni panoramiche che animeranno le notti dell’Expo. Durante il giorno, questa immensa struttura – il cui design è ispirato al logo di Expo 2020 – offrirà comfort ai visitatori e un ambiente paesaggistico unico.

Durante i sei mesi di Expo 2020, Al Wasl Plaza ospiterà spettacoli ed eventi di punta come il capodanno, le cerimonie di apertura e chiusura e la Giornata nazionale degli Emirati Arabi Uniti.

I festeggiamenti sono proseguiti nel corso della serata con l’illuminazione del Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo.

Expo 2020 Dubai

Expo 2020 Dubai è la prima esposizione mondiale post pandemia che si terrà nella regione del Medio Oriente, Africa e Asia meridionale (MEASA) dal 1 ottobre 2021 al 31 marzo 2022. È anche il più grande evento mai organizzato nel mondo arabo e accoglierà oltre 190 Paesi partecipanti e milioni di visitatori da tutto il mondo. Per la prima volta nella storia dell’Esposizione Universale, ogni Paese partecipante avrà il proprio padiglione. L’Italia sarà presente con il Padiglione Italia, l’architettura firmata da Carlo Ratti, Italo Rota, Matteo Gatto e F&M Ingegneria. Il padiglione è stato ideato per mettere in scena con creatività e innovazione “la bellezza che unisce le persone” e sarà collocato tra le aree tematiche “Opportunità” e “Sostenibilità” del sito di Expo 2020 Dubai. 

L’Italia porterà all’esposizione universale del prossimo ottobre un grande progetto di innovazione, sostenibilità e diplomazia scientifica.

Sarà protagonista della medicina del futuro e life Sciences, un progetto rafforzato grazie all’accordo di partnership tra il Commissariato Generale per l’Italia a Expo 2020 Dubai e il Gruppo Bracco, leader mondiale nella diagnostica per immagini, dispositivi medicali e avanzati sistemi di somministrazione di mezzi di contrasto. 

Bracco, Official Gold Sponsor del Padiglione Italia, presenterà a Dubai il modello italiano di ricerca e innovazione nel comparto delle scienze della vita, presentando soluzioni all’avanguardia in materia di salute, sicurezza e prevenzione, a iniziare dall’applicazione dell’intelligenza artificiale alla diagnostica per immagini.

“Oggi stiamo vivendo con l’integrazione tra la biologia molecolare, le biotecnologie e il digitale una rivoluzione che cambia profondamente la medicina. E l’Italia di questa rivoluzione è un hub pulsante, avendo un network diffuso su tutto il territorio nazionale di valide strutture di ricerca pubbliche e private e di imprese innovative che sono la vera punta di diamante del nostro sistema industriale e rappresentano più del 10% del Pil”, afferma Diana Bracco, Presidente e Ceo del gruppo, che nel 2015 è stata Presidente di Expo 2015 e Commissario Generale di Padiglione Italia.

In vista dell’apertura dell’Esposizione Universale il Gruppo Bracco ha deciso di mettere in campo diverse iniziative. La prima è stata il 15 dicembre 2020 con un webinar dal titolo “#Beyond Research and Innovation – Bracco a Expo 2020 Dubai”,

Il 2 febbraio il Gruppo Bracco ha partecipato a un’iniziativa digitale globale promossa da Expo 2020 Dubai e dedicata ai temi della salute e benessere, per lanciare Health and Wellness week”. 

Un altro importante appuntamento di Bracco nel percorso di avvicinamento all’Expo 2020 Dubai è stato il 15 marzo 2021 il webinar “#BeyondLifeScience – Research&Innovation in the era of precision medicine

Il percorso di avvicinamento al semestre espositivo del Gruppo Bracco non si ferma, in programma altri interessanti appuntamenti. Stay Tuned!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here