In questo articolo vedremo quali sono le Autoritá sanitarie deputate al rilascio delle licenze sanitarie per esercitare nei diversi Emirati.

Governance e licenze

Il sistema sanitario emiratino fa capo al Ministry of Health and Prevention ( MOHAP ) con sede nella sia a Abu Dhabi che a Dubai. A questo fanno capo le diverse Health Authority territoriali, chiamate Dipartimenti. Ognuno di questi ha una propria regolamentazione e fornisce le licenze mediche per esercitare solo nel proprio territorio di giurisdizione.


EMIRATO DI DUBAI

Main land

La Dubai Health Authority (DHA) è il dipartimento competente per il rilascio delle licenze nell’Emirato di Dubai. La DHA è sia un’istituzione sanitaria regolatrice che un fornitore di servizi, poiché possiede e gestisce anche i quattro ospedali governativi di Dubai. Per lavorare come professionista sanitario nella giurisdizione di Dubai è necessario ottenere un’abilitazione, chiamata licenza.


EMIRATO DI ABU DHABI

Anche questo emirato ha una propria autorità di regolamentazione, chiamata Department of Health Abu Dhabi (DOH) e concede le licenze sanitarie per l’esercizio professionale su tutto territorio dell’Emirato di Abu Dhabi, inclusa la città di Al Ain.


EMIRATI DEL NORD :

SHARJAH-RAS AL KHAIMA-UMM AL QUAIN-AJMAN-FUJAIRAH

Tutti questi emirati, non avendo un braccio regolatorio proprio, fanno capo direttamente al Ministry of Health di Abu Dhabi.


Anche se queste quattro autorità hanno da tempo unificato i requisiti di qualificazione professionale (PQR) per i professionisti sanitari, i diversi tentativi fatti per consentire la conversione automatica tra le diverse licenze, ancora oggi questo non è possibile. Un professionista sanitario è autorizzato a esercitare solo nelle facilities all’interno del territorio di competenza dell’autorità che emette la licenza. Si può esercitare in due diverse giurisdizioni ma per farlo, si dovranno possedere licenze diverse. È anche possibile, con una specifica procedura e dopo circa 6 mesi di lavoro, commutare le varie licenze tra loro.


Articoli correlati

* Contenuto coperto da password . Richiedila inviando una mail a [email protected]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here